Tecna - R&D Diagnostics - Biotechnology | Food safety in your hands
IT | EN

 

R & D • Diagnostics - Biotechnology

Lo scenario di mercato
Garantire la sicurezza degli alimenti richiede un grande impegno sia da parte delle aziende produttrici che da parte degli organi governativi. Grazie ai progressi della ricerca scientifica sono oggi note e ben caratterizzate molte fonti di inquinamento degli alimenti, in parte di origine naturale (ad esempio microorganismi patogeni, mico e fico tossine) in parte dovute ai processi industriali o all'impiego di farmaci o fitofarmaci negli allevamenti e nelle coltivazioni. Possono riscontrarsi inoltre inquinamenti alimentari dovuti all'impiego di sostanze chimiche che servono a coprire adulterazioni dell'alimento (come la melamina). Sia il CODEX Alimentarius che i Ministeri della Salute dei vari Stati hanno stabilito da tempo una lista di sostanze che devono essere completamente assenti dagli alimenti (ad esempio il cloramfenicolo) così come lunghe liste di contaminanti che non devono superare certe concentrazioni (ad esempio le aflatossine, le diossine, molti antibiotici ed i sulfamidici). Alcune differenze nella lista delle sostanze proibite o nella concentrazione massima ammessa di altre sono alla base di blocchi del commercio della carne o di altri prodotti alimentari (ad esempio la proibizione totale di steroidi e beta-agonisti in Unione Europea, l'uso controllato di alcuni di questi farmaci negli Stati Uniti ed altri paesi). Sul versante dell'alimentazione animale, indipendentemente dalle normative, vi è ormai un notevole interesse a dosare nei mangimi i livelli di micotossine, sostanze naturali che compromettono in varia misura la salute degli animali e la produttività degli allevamenti.

La mission
L'azienda sviluppa, produce e distribuisce kit diagnostici, strumenti e servizi utili ad eseguire analisi dei contaminanti chimici degli alimenti e dei mangimi. Grazie a tale elevata specializzazione l'azienda riesce a realizzare prodotti perfettamente rispondenti alle esigenze dei propri clienti, ad impiegare le migliori risorse scientifiche e tecnologiche disponibili, a rispondere in modo molto rapido al mutare delle necessità del mercato.

La storia dell'azienda
Tecna è nata nel 1994 a Trieste da un piccolo gruppo di chimici e biologi già forti di alcuni anni di esperienza industriale nel campo della immunodiagnostica. Inizialmente l'attività dell'azienda è stata concentrata sui metodi per la rilevazione di residui di farmaci negli alimenti. Dal 2000 l'azienda ha poi sviluppato una gamma di kit per la rilevazione delle micotossine, infine negli ultimi anni ha iniziato lo sviluppo di kit per allergeni. Il Sistema Qualità è stato introdotto nel 1999 e dal 2001 è a norma ISO 9001, attualmente conforme alla norma ISO9001:2008. La tecnologia alla base dei prodotti Tecna è quella immunochimica, che consente di realizzare kit ELISA, colonne di immunoaffinità, test di tipo lateral-flow ed immunosensori. I prodotti Tecna sono oggi venduti per circa il 60% all'estero, grazie ad un network di circa 40 distributori.

La ricerca
Tecna ha tra i propri punti di forza il forte orientamento alla ricerca ed all'innovazione. L'attività di progettazione e sviluppo non è delegata a gruppi esterni, ma sin dalla fondazione è svolta in gran parte nei propri laboratori. Questo ha consentito di accumulare un patrimonio di conoscenze di grande portata. L'intera azienda è knowledge-oriented e quindi anche il settore commerciale non si limita a vendere dei prodotti, piuttosto si confronta continuamente con i clienti per comprenderne i processi produttivi e per identificare ogni possibile contributo in termini di qualità e sicurezza. I nuovi prodotti non nascono perché un ricercatore inventa una nuova metodologia, nascono perché diamo ascolto ai nostri clienti e troviamo il modo di rendere più semplice il loro lavoro. Al centro dell'azienda sono le necessità del cliente, al servizio di queste la chimica analitica e le biotecnologie. L'attività di ricerca scientifica è svolta spesso in collaborazione con Enti di Ricerca o aziende localizzate in diversi paesi. La gran parte dei progetti di ricerca Tecna sono stati finanziati dalla Regione Friuli Venezia Giulia ed alcuni dalla Commissione Europea.

La clientela
I sistemi analitici di Tecna sono progettati per soddisfare le esigenze della piccola industria e del laboratorio accreditato, dell'esperto laboratorista come del tecnico meno specializzato. I prodotti aziendali si trovano così posizionati presso tutti i punti di controllo delle varie filiere: nell'industria agro-alimentare e nei laboratori privati che effettuano analisi per i piani di autocontrollo (HACCP), nei laboratori pubblici, quali gli Istituti Zooprofilattici Sperimentali, le ARPA ed i centri di ricerca a supporto dei coltivatori, degli allevatori e delle industrie di trasformazione. Tra i clienti di Tecna vi sono anche numerose Associazioni Allevatori e Consorzi di produzione di prodotti tipici, ma anche Università ed altri Enti di Ricerca con cui spesso si realizzano attività collaborative. Oltre alla vendita di kit, Tecna offre anche strumentazione accessoria e servizi. L'azienda realizza attività formativa relativamente ai metodi analitici di screening. Tecna mette così a disposizione il proprio know how e la propria esperienza nel settore per meglio sostenere i propri clienti.