Tecna - R&D Diagnostics - Biotechnology | Food safety in your hands
IT | EN

 

Novità

MICROLAB -fondato sulla partnership tra Tecna e DIESSE- è l'ambizioso progetto per lo sviluppo di una rivoluzionaria piattaforma analitica per il settore della sicurezza alimentare. Il progetto è stato finanziato dalla regione Friuli Venezia Giulia attraverso il Programma POR FESR 2014-2020.

09 Maggio 2017

Tecna investe nell’innovazione e punta allo sviluppo di un sistema diagnostico rivoluzionario in campo alimentare
Avviato il progetto MICROLAB Il progetto è stato ammesso a contributo nell’ambito del Programma POR FESR 2014 – 2020 della Regione Friuli Venezia Giulia

È partito a marzo 2017 il progetto MICROLAB, una partnership tra Tecna e la ditta Diesse – Diagnostica Senese. La ricerca congiunta è stata valutata positivamente dalla Regione Friuli Venezia Giulia ed ammessa a contributo nell’ambito del programma POR FESR 2014-2020. Si tratta di un progetto ambizioso che coniuga automazione e analisi multiparametrica in una nuova visione dello screening dei contaminanti chimici negli alimenti.

MICROLAB è infatti l’idea di uno strumento automatico per l’analisi quantitativa dei contaminanti chimici e degli allergeni negli alimenti e nei mangimi. L’obiettivo del lavoro è l’acquisizione delle conoscenze nano e biotecnologiche necessarie per la messa a punto di un metodo “microarray” a basso costo, nonché la progettazione e prima prototipazione delle componenti hardware e software necessarie per la strumentazione di lettura dei saggi. Il risultato del progetto sarà un metodo innovativo che renderà fattibile, per le industrie alimentari, un effettivo autocontrollo anche per i contaminanti chimici e gli allergeni, permettendo di superare i piani di monitoraggio attuali, basati  su analisi teoriche del rischio e rare prove di laboratorio eseguite generalmente presso strutture esterne.

MICROLAB sarà uno strumento di screening idoneo all’analisi simultanea di molti contaminanti, automatico ed economico.

Il lavoro di ricerca sarà gestito a quattro mani da Tecna, da oltre vent’anni presente come protagonista nel mercato nazionale ed internazionale dei kit di screening per il controllo delle contaminazioni chimiche degli alimenti, e da Diesse – Diagnostica Senese, azienda che opera nel settore della diagnostica in vitro da venticinque anni, e che coniuga alla propria esperienza biochimica la capacità di progettare e sviluppare sistemi analitici automatizzati ad uso esclusivo.